Homepage Storia Comunità Parrocchiali Caritas www.calatadeimagilama.it Contatti
Parrocchia Regina Pacis Lama - Taranto
            Via Crucis 2018            Nuovo Dialogo - Il Settimanale Diocesano
Caritas Lama Un po' di storia Attività Caritas Progetti e Sostegno Composizione e Ruoli volontari Foto
CARITAS LAMA

ATTIVITA' CARITAS


- CENTRO DI ASCOLTO:
Momento di ascolto e di attenzione, delle persone in situazioni di disagio e non solo economico.
MARTEDI E GIOVEDI, dalle ore 10.00 alle 12.00
SABATO, dalle ore 16.30 alle 18.30
TEL. 099 7771017 / e-mail: caritaslama@libero.it

          Lo schema che usiamo normalmente per il centro di ascolto, è la compilazione di una scheda con i dati personali, chiesa di appartenenza, breve storia, motivo del disagio e l'aiuto richiesto. Se l'assistito richiede il pacco viveri, chiediamo di poter compiere una visita domiciliare, (verifica) dove i nostri volontari potranno approfondire maggiormente il centro di ascolto. Le schede informative sono conservate presso i nostri uffici Caritas mentre l'assistito ci firma il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/95 art.10. Inoltre è richiesto anche un certificato "stato di famiglia" o una copia del documento di riconoscimento.

          Il centro d'ascolto nella maggioranza dei casi è svolto all'interno della sede Caritas, situata nelle Sale parrocchiali. I volontari addetti accolgono gli assistiti con cordialità e con ampia disponibilità di tempo, mettendoli a proprio agio. Le tematiche di un centro d'ascolto sono molteplici; occorre utilizzare metodi e soluzioni adeguate a ciascun caso e soprattutto molta discrezione, assicurando agli utenti l'anonimato e il segreto professionale che lega gli operatori.
          La cosa importante per un volontario c.d.a. è saper trasmettere fiducia, mantenendo comunque obiettività di giudizio e creando un rapporto basato sul rispetto e la reciproca stima. Il compito del volontario è comunque responsabilizzare gli assistiti e renderli capaci di risolvere i propri problemi. Lo scopo fondamentale della nostra presenza è la salvaguardia della dignità e la promozione personale di coloro che sono in una situazione di disagio.
          Il nostro aiuto può essere un segno della presenza di nostro Signore che è sempre vicino agli ultimi e ai più deboli, che da voce a chi non ha voce. Ecco perché è importante per noi svolgere non solo assistenza, ma soprattutto per prima cosa un'opera d'informazione e di difesa dei diritti, rivolta alle persone che si rivolgono alla Caritas. Tra i nostri impegni non manca, naturalmente, l'attenzione alle persone anziane, a chi cerca un ascolto fatto con il cuore, a chi ha disagi interiori e cerca dai volontari, un incoraggiamento, una preghiera. È una tentazione pensare che sia sufficiente dare soddisfazione solo ai bisogni materiali di una persona, trascurando così il cammino verso l'incontro con Dio Padre, " Non di solo pane vive l'uomo ma di ogni parola di Dio."

- VISITE DOMICILIARI:
Verifica, approfondimento e conoscenza maggiore dell'ambito familiare degli assistiti.

- PACCHI VIVERI: Consegna mensile di generi alimentari, per un tempo limitato, segno della carità e solidarietà cristiana.

- GUARDAROBA:
Vestiario uomo, donna, bambino e neonato. Possibilità per prima infanzia carrozzini, cullette, ecc…
MARTEDI E GIOVEDI, dalle ore 9.30 alle 11.30
SABATO, dalle ore 17.00 alle 18.00

- DISABILITA':
Disponibilità di sedie a rotelle, girelli e altro, per un breve periodo, con un versamento di € 20.00 come cauzione, che sarà restituita alla consegna dell'attrezzatura richiesta. Possibilità per emergenze di pannoloni e traverse.

- SPORTELLO LAVORO:
Richieste di lavoro generico uomo donna, assistenza anziani o disabili. Offerte lavoro, da singole persone o gestori di esercizi e imprese.
MARTEDI E GIOVEDI, dalle ore 10.00 alle 12.00
SABATO, dalle ore 16.30 alle 18.30
TEL. 099 7771017 / e-mail: caritaslama@libero.it

          Lo sportello lavoro è nato per un'esigenza del centro di ascolto, per cercare di dare dignità a chi non vuole solo l'aiuto materiale. Per questo nella nostra Caritas già da qualche tempo abbiamo istituito uno sportello lavoro, che comunque non riesce a soddisfare le richieste che sono molte rispetto alle offerte, inoltre in quest'ultimi anni si è riscontrata un'offerta maggiore per badanti 24 ore su 24 e meno richieste per questa tipologia di lavoro da parte di extracomunitari e comunitari, preferendo lavoro a turni o a ore.
Come sempre ogni volontario che opera allo sportello lavoro, prima di accettare una richiesta di lavoro, alla presenza dello stesso richiedente compila una scheda informativa con il relativo consenso al trattamento riservato dei dati secondo la legge 675/96. Si richiede uno stato di famiglia o fotocopia di un documento di riconoscimento, se straniero una fotocopia del permesso di soggiorno e del passaporto. Le suddette documentazioni sono custodite negli archivi "sportello lavoro" e la loro consulenza è strettamente riservata agli operatori, secondo legge. Bisogna evidenziare che lo strumento indispensabile per lo svolgimento dell'attività dello sportello è il telefono, sia quello di telefonia fissa sia mobile, essendo anche alto il numero di utenti che lasciano come unico recapito telefonico un numero di cellulare, da qui si evince la grossa incidenza delle spese telefoniche nella gestione dello sportello.
          E' ovvio segnalare da parte nostra, che il servizio dello sportello lavoro è gratuito per tutti i richiedenti. L'intervento dello sportello lavoro termina dopo aver favorito il primo incontro tra un offerente e il richiedente che è ritenuto più idoneo al tipo di offerta, non sempre è comunicato da una delle due parti l'esito dell'incontro, ma spesso se questo è stato negativo, può continuare la prestazione del servizio di ricerca per entrambi gli utenti, che ne fanno richiesta con indiscussa fiducia.
Come sempre lo sportello lavoro è pubblicizzato dal foglietto domenicale della parrocchia, dal passaparola di chi ha già usufruito di tale servizio e per conoscenza di alcune Caritas che inviano i loro assistiti con problemi di occupazione.

- REFERENTE A.N.T.:
Informazioni e ritiro dei moduli.

- REFERENTE MIGRANTES:
Informazioni, per comunitari ed extracomunitari.

- INFORMAZIONI:
Assistente sociale, centro igiene mentale, CAF, avvocato.
Caritas Lama - Taranto   caritaslama@libero.it
Parrocchia Regina Pacis Lama - Taranto / www.reginapacislama.it   reginapacislama@libero.it